Menu Principale
TwitterFacebook
Menu Categorie

Pubblicato da il 16 Gen 2018 in Guide, Ultime notizie | 0 commenti

Cosa sono gli interruttori bloccati? Ecco qualche informazione

Cosa sono gli interruttori bloccati? Ecco qualche informazione

Share Button

Gli interruttori bloccati sono degli interruttori che “non scattano”. Ecco qualche informazione per riparare questi interruttori e delle soluzioni per evitare nuovi blocchi.

Cosa fare

La prima cosa da fare è chiamare un elettricista esperto. Nell’attesa, è importante staccare il collegamento alla rete elettrica. Si tratta di un disagio, ma sarà solo per pochissimo tempo.

L’esperto, infatti, dovrà smontare uno o più interruttori bloccati e provvedere alle sostituzioni. Prima di tutto, va tolta la placca esterna. Di solito, basta svitare le viti con calma.

Ora, va tolta la parte che fa da supporto al sistema. L’esperto deve lavorare sui fili scoperti, per capire dove c’è un guasto alla connessione. Anche in questo caso, basta svitare. Solo a quel punto, si toglie l’interruttore.

Infine, vanno staccati i fili dal vecchio interruttore. Gli interruttori bloccati si possono buttare.

Ora, si potrà procedere a inserire un interruttore nuovo. Il primo filo da collegare è nel foro centrale. A seguire, si collegheranno gli altri fili e si rimetteranno il supporto, l’interruttore e la placca nuova.

Gli interruttori bloccati: cosa sono

Oltre all’interruttore non funzionante, ci sono gli interruttori bloccati con la presa elettrica. Si tratta di un elemento composto da una presa e da un interruttore a lato. In questo caso, si parla anche di presa interbloccata.

L’interruttore si può trovare sopra o a lato della presa. Per mettere la presa in funzione, basta girare l’interruttore, così come per bloccare il collegamento alla rete elettrica. In più, a maggiore protezione, la presa ha anche una protezione in gomma, da usare quando non viene utilizzata.

Questa soluzione viene adoperata soprattutto per gli esterni, oppure nelle aziende, quando la corrente elettrica non serve sempre. Quindi, può essere anche necessario garantire la sicurezza scollegando dalla rete elettrica quando non serve più corrente in quel punto.

Dove trovare le sostituzioni

Per trovare sostituzioni efficaci per interruttori bloccati, oppure delle prese con interruttore, basta visitare il nostro shop. Si potranno trovare così tutte le sostituzioni del caso. Ogni pezzo, infatti, è garantito non solo dall’azienda, ma anche dal fornitore.

In più, quando possibile, ci si rifornisce da aziende italiane al 100%, che operano anche da decenni nel settore elettrico. Prima di scegliere la sostituzione, è bene chiedere consiglio a un esperto elettricista, che sappia valutare quale pezzo serve al momento giusto.

Come sempre, prima di far lavorare qualcuno sulla presa, è fondamentale chiudere il collegamento alla rete elettrica. In questo modo, chi deve operare lavorerà in sicurezza.

Gli interruttori bloccati si possono trovare anche in punti non visibili del circuito elettrico. Per questo e per evitare ulteriori danni, è bene consultare un esperto.

Per essere certi che vada tutto bene, è importante usare prodotti di qualità, che abbiano tutte le conformità di legge.

Commenti