Archivio mensile:Aprile 2020

Considerazioni sul cavo FS18OR18 (Cca-s3, d1, a3)

La convinzione di molti è che il cavo FS18OR18 abbia sostituito il cavo FROR  che è in via di esaurimento perché non conforme al regolamento CPR, ma anche perché l’IMQ ha ufficialmente ritirato il Capitolato Tecnico IMQ-CPT-007 in base al quale il cavo veniva costruito e poteva essere marchiato IMQ. Di conseguenza attualmente mancano i riferimenti normativi per poter considerare il cavo FROR costruito a regola d’arte e quindi non può rientrare nella dichiarazione di conformità.

NON CORRISPONDE AL VERO come molti sono indotti a credere o ci hanno voluto raccontare CHE IL CAVO FS18OR18 ABBIA SOSTITUITO IL CAVO FROR.

Tecnicamente la notevole e sostanziale differenza è data dalla tensione di isolamento del cavo FS18OR18 che è 300/500 V, mentre nel FROR era 450/750 V.

Per essere ritenuto equivalente al doppio isolamento un cavo deve avere una tensione nominale almeno di un gradino più elevato della tensione di esercizio che è 230/400V (CEI 64-8, art. 413.2.4). IL FROR aveva un isolamento di un gradino più elevato, 450/750 V, ed era pertanto considerato equivalente al doppio isolamento, mentre il cavo FS1OR18 ha un isolamento 300/500 V e quindi non ha le caratteristiche necessarie per poter essere considerato equivalente al doppio isolamento.

Il cavo FS18OR18 non è equiparabile al cavo FROR

Se il FROR veniva installato in un canale o tubo metallico oppure a contatto con i supporti metallici di un contro soffitto l’impianto era a norma, mentre con il cavo FS18OR18 300/500 V è invece necessario mettere a terra le parti metalliche con cui il cavo va a contatto in quanto sono considerate masse e a monte deve essere installato un differenziale; in alternativa il cavo FS18OR18 300/500 V deve posato in tubi o in canali isolati. In caso contrario l’installazione non può essere considerata a regola d’arte.

Quindi ai fini  della norma impianti CEI 64-8 il cavo con guaina FS1OR18  300/500 V  è paragonabile ad una “cordina” anche se ha la guaina. È invece considerato equivalente al doppio isolamento soltanto se viene utilizzato nei circuiti a bassissima tensione, ad esempio 50 V in corrente alternata e/o 120 V in corrente continua (come ad esempio nei circuiti ausiliari).

Cavo FS180R18 è un prodotto innovativo che sostituirà il Fror ?

Se leggete qualcosa di simile sappiate che non è assolutamente vero proprio per le motivazioni sopra elencare. Ad oggi possiamo affermare che attualmente, l’unico vero cavo che può sostituire il FROR, è il cavo FG16OR16.