cavi-interrati

Cavi elettrici interrati, cosa sono e a cosa servono

I cavi elettrici interrati sono considerati importanti non solo per l’alimentazione elettrica nelle case, ma soprattutto per motivi di sicurezza.

Ecco perché, quali sono i migliori materiali per i cavi elettrici interrati e quali sono le migliori attrezzature da scegliere nel nostro shop quando si parla di cavetteria di questo tipo.

Cosa sono cavi elettrici interrati

I cavi elettrici interrati sono impiegati in moltissimi campi. Di solito, dato l’elevato costo di manodopera per essere usati in un impianto, si fa questa scelta quando si vuole rispettare l’ambiente e, contemporaneamente, ottenere maggiore sicurezza.

Questi cavi seguono la normativa CEI 20-21 e la legge CEI 11-17. La prima serve a stabilire se i cavi sono ben isolati. Infatti, ogni terreno ha la sua resistività termica: per progettare l’impianto, si dovrà tenere conto anche di questo.

In più, anche le dimensioni dei cavi e la struttura geometrica contano: la legge CEI 11-17 stabilisce quanti metri bisogna scavare in base all’impianto che si sta facendo.

A cosa servono i cavi elettrici interrati

A cosa serve sotterrare i cavi elettrici, invece di metterli in apposite strutture? Prima di tutto, questi cavi vengono protetti dalle intemperie. Nelle zone isolate di montagna, questa soluzione consente di mantenere la corrente elettrica anche in condizioni estreme.

In più, dato che questo è l’unico sistema per far passare la corrente elettrica (si pensi alle zone in pendenza, a centinaia di metri dal mare), questo deve essere resistente, per evitare manomissioni esterne e, quindi, blackout.

Ne consegue che non si può improvvisare nella progettazione di un impianto simile e che i costi di manodopera non scherzano. Per fortuna, i materiali di qualità non sono affatto costosi e, affidandosi a professionisti seri, si ottengono anche tutte le certificazioni del caso in materia.

I cavi elettrici interrati vengono usati anche nelle città e nelle case. Basti pensare ai sistemi di sicurezza, che vengono alimentati con questi sistemi anche se viene interrotta la rete domestica.

I vantaggi dei cavi interrati

I cavi di questo tipo hanno i loro pro e contro. Anche se costano, una volta messo in ordine l’impianto, questo è destinato a passare corrente elettrica da un punto A a un punto B molto a lungo. Si pensi che un impianto elettrico con regolare manutenzione può arrivare anche a 30-40 anni di attività senza problemi, sempre nel rispetto della normativa vigente.

Dato che le regole sono cambiate negli ultimi anni, complice una nuova consapevolezza legislativa a livello europeo, i vecchi impianti sono considerati illegali e pericolosi per la salute.

In più, disperdono anche molta energia. Per questo, vale la pena ottenere un impianto migliore con dei cavi di ultima generazione, che abbiano tutte le carte in regola. Nel nostro shop si possono trovare i migliori cavi di ogni genere a prezzi convenienti, con la garanzia di scegliere materiale sicuro anche dal punto di vista normativo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *