Come decorare la casa per Natale: la giusta illuminazione

Una delle cose più belle del Natale è decorare la casa: l’albero di Natale e il presepe non possono mancare, ma sono soprattutto le luci a creare l’atmosfera natalizia. Con un po’ di pazienza e abilità, è possibile creare effetti deliziosi in tutta la casa: in questo post vi aiuteremo a trovare qualche idea per decorare casa in vista del Natale con la giusta illuminazione.

Idee per addobbare casa con le luci natalizie

Le luci non servono solo a decorare l’albero di Natale e il presepe, ma con un po’ di fantasia possono illuminare tutta la casa e immergere ogni stanza nel clima natalizio. I fili di luce, meglio se luci a led, possono dare un tocco di magia anche a semplici mobili e arredi: basta fargli passare sopra e intorno i fili, niente di complicato!

Le luci possono decorare anche le scale: in questo caso, serviranno fili di luci un po’ più lunghe e una presa di corrente nelle vicinanze della scala per creare un addobbo che piacerà soprattutto ai bambini.

Il tavolo del salotto o del living può essere decorato con fiori, ghirlande oppure con decorazioni in ceramica e a batterie come quelle di cui vi abbiamo parlato in questo articolo: graziose stelle e candele che non hanno bisogno di fili elettrici.

Anche il fai-da-te e il riuso offrono tante possibilità di decorazioni: per esempio, si possono ritagliare stelle e altre forme in scatole di pandori e illuminarli dall’interno (ma occhio a quale luce si usano), oppure riempire i barattoli di vetro con luci a led e posizionarle qua e là nella casa.

Ovviamente, come già accennato, l’albero e il presepe devono essere adeguatamente illuminati: per sapere come decorare al meglio l’albero di natale con le luci natalizie vi consigliamo di seguire i nostri consigli su come disporre al meglio le luci.

Quali luci usare per decorare casa per Natale

Una casa illuminata è una casa festosa, ma il rischio è che i consumi salgano parecchio: per evitare che alla fine delle feste arrivi una bolletta salata, è bene scegliere la giusta illuminazione natalizia.

Scegliere fili di luci a led è la scelta più indicata: il led è un tipo di lampada che garantisce lunga durata e consumi ridotti. Che siano bianche o colorate, le luci a led costano un po’ di più ma alla lunga garantiscono risparmi notevoli. Nel nostro blog vi abbiamo parlato della proposta di Wimex, BatteryLED, un’ottima scelta per avere luci di qualità e risparmio energetico.

I fili di luce sono disponibili a diverse lunghezze: a seconda dell’uso che se ne vuol fare, si può optare per fili con molte luci (se vogliamo decorare un mobile oppure un albero particolarmente grande) oppure per fili con meno luci se dobbiamo decorare solo un presepe di piccole dimensioni o un alberello.

Le già citate decorazioni in ceramica a batteria, che hanno lunga durata e non necessitano di una presa vicina, adornano mensole, mobili, tavoli, finestre e possono essere messe anche all’esterno.
Per addobbare l’esterno della casa, ecco i festoni luminosi, che possono illuminare l’intera facciata di una casa oppure i balconi. Chi vuole il massimo può optare per le luci professionali: i costi salgono, ma l’effetto lascia senza fiato.

Qualsiasi siano le vostre preferenze, date spazio alla fantasia e alla creatività e illuminate la vostra casa: Natale si avvicina, e le luci non possono mancare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *