Come fare le opere murarie per un punto luce

Dovete creare un impianto per il punto luce e dovete inserirlo nella parete? Nonostante sembri un lavoro faticoso, è in realtà molto più semplice di quanto sembri. Basta armarsi della giusta attrezzatura, e di un po’ di buona volontà.

Senza avere paura di sporcarsi un po’ ecco tutto quello che c’è da sapere su come fare le opere murarie per un punto luce. Ovviamente prima consigliamo le nostre guide su come fare un punto luce (interrotto, deviato e invertito) e tenendo presenti tutte le norme di sicurezza delle quali abbiamo già parlato sul nostro articolo su come fare un impianto elettrico civile.

Di cosa avremo bisogno

Passo 1: Tracciare l’impianto sul muro

Prima di passare all’installazione è necessario progettare l’impianto sapendo in maniera precisa dove inserire tutte le componenti. Va quindi tracciata una linea sul muro da terra fino al punto in cui abbiamo deciso di inserire la lampada. Nel mezzo è necessario inserire un punto rettangolare nel quale inserire la cassetta dell’interruttore: questa dovrà essere posizionata a 90 cm da terra, massimo 1,20 m da terra.

Passo 2: Scanalare la parete

Questa sarà l’operazione un po’ più faticosa: sarà infatti necessario fare una scanalatura nel muro sulla linea precedentemente tracciata. Sarà necessario utilizzare martello e scalpello oppure, se si ha qualcosa in più da spendere una scanalatrice a disco, meno faticosa e veloce da usare.

Passo 3: Inserire tubo e scatola

A questo punto è necessario inserire la scatola da incasso nel punto in cui è stato fatto il foro, di seguito si posa il tubo nel muro e lo si fa passare nella scatola.

Passo 4: Chiudere scanalatura

Adesso è possibile chiudere la scanalatura, coprendo il foro con la malta. Stendetela bene, in maniera uniforme con la cazzuola.

Passo 5: Tagliare i tubi

Nel punto all’interno della scatola è necessario tagliare i tubi: ricordate che le forbici da elettricista vanno impugnate diversamente dalle forbici normali, mettendo l’anulare nel foro e tenendo il manico come una pinza.

Come tenere le forbici
Come tenere le forbici

Passo 6: Infilare i cavi

Adesso si infilano i cavi nel muro: partendo da terra si fanno passare i cavi in tutto il percorso utilizzando l’apposita sonda tirafili. L’utilizzo è semplice ma allo stesso tempo delicato e quindi va fatto con molta calma: si fa passare la sonda dal foro attraverso il tubo, si attacca ai tre cavi e si tira. Per fare questa operazione è consigliabile essere almeno in due.

Passo 7: Collegare i cavi

Adesso è possibile collegare i cavi alla lampada e agli interruttori, seguendo le indicazioni per il circuito che abbiamo scelto (in questo caso si consiglia sempre la lettura degli articoli su come fare i punti luce).

Passo 8: Inserire l’interruttore

Come ultimo passo va inserito l’interruttore nella cassa e nel suo supporto porta apparecchi. Infine si fissa la placca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *