Impianti come una volta; il manuale di Gi Gambarelli

Punto Luce Blog: la tua guida al materiale elettrico ed elettronico

Nessun commento /
Punto Luce /
06/12/2021

Scopo del manuale:

Devi realizzare un impianto elettrico con i materiali di una volta di GI Gambarelli? Questa guida ti illustra passo per passo ogni aspetto necessario per l’installazione di rosette, isolatori, cavi e ogni comando del punto luce.
Scopri tutti i dettagli per la realizzazione di un impianto elettrico vintage senza difetti!

Questo manuale è stato realizzato per fornire le informazioni necessarie a coloro che hanno la qualifica e l’autorizzazione a svolgere in sicurezza le attività di installazione e manutenzione del materiale elettrico in porcellana. La non osservanza di dette informazioni può essere causa di rischi per la salute, la sicurezza delle persone nonché causare ingenti danni economici.


FASE 1: Fissaggio di rosette e isolatori


ROSETTE: si consiglia di forarle precedentemente con fori di circonferenza di 3mm.

A) Per le rosette Ø 60 mm e Ø 80 mm fissarle al muro praticando 2 fori il cui interasse sia orizzontale rispetto al pavimento (per non interferire poi con le viti necessarie al fissaggio delle basi).



B) Per le rosette circonferenza di Ø 100mm praticare 3 fori ottenendo angoli da 60 gradi ciascuno e mantenendo la punta dell’ipotetico triangolo equilatero rivolta verso il basso (per non interferire con il fissaggio delle basi).


ISOLATORI: inizialmente non serrate le viti di fissaggio! Lasciate che l’isolatore possa girare su se stesso.
Il fissaggio definitivo avverrà a fine lavoro.
A) Fissare gli isolatori primari ad una distanza di 4 cm dal bordo di qualsiasi rosetta.
B) Posizionare gli isolatori rimanenti mantenendo tra loro una distanza di circa 45 cm (sconsigliamo di superare i 50 cm tra due isolatori, soprattutto per il fissaggio del cavo in orizzontale).
C) Per le curve si consiglia di utilizzare 2 isolatori creando un angolo a 45°(vedi esempio sotto) e mantenendo un interasse di 5 cm tra loro ( Attenzione: applicando un solo isolatore, il cavo nel tempo cede).


FASE 2: Posa del cavo a treccia elettrico, tv, telefonico


Consigliamo di iniziare il montaggio dall’alto (scatole di derivazione) verso il basso (interruttori e prese).
Durante la fase di preparazione dei cavi necessari al cablaggio, lasciare una lunghezza di 20 cm a partire dal centro di ogni rosetta. Tale lunghezza ha lo scopo di ottenere una quantità sufficiente di cavo per i collegamenti e per ricavare la seta o cotone necessari per fare i nodi di tiraggio.


FASE 3: fissaggio delle basi


A) Svitare le calotte dalle basi.


B) Prendere le basi (vi ricordiamo di iniziare dalla base di una scatola di derivazione).
C) Far passare il cavo in modo che esca dal centro del frutto.


D) Fissare la base al centro della rosetta utilizzando le viti in dotazione (ricordatevi di lasciare 20 cm di cavo dal centro della rosetta).


E) Stringere una fascetta contro la parete della base (si consiglia di utilizzare fascette piccole ma che abbiano una giusta presa sul tessuto che ricopre il cavo).


Fase 4: fase per ottenere spezzoni di seta o cotone


A) Aprire la treccia del cavo fino alla fascetta.


B) Prendere la parte terminale del cavo e comprimere il tessuto verso la fascetta.


C) Praticare un taglio longitudinale alla seta o cotone con una tronchese.


D) Tagliare poi circolarmente la seta o cotone e sfilarli dal cavo in pvc.


Tenere gli spezzoni di cavo ottenuto per la successiva legatura dei cavi


Qualora il cavo dovesse attraversare pareti di muro o altri tipi di superficie, utilizzare sempre passacavo in porcellana necessario al mantenimento dell’isolamento.


FASE 5: cablaggio delle scatole di derivazione e dei frutti


A) Lasciare circa cm 10 di cavo dalla fascetta (non più di cm 10, poiché si potrebbero verificare problemi nella chiusura della calotta). Cablare i componenti, verificarne il funzionamento e fissare le calotte alle basi.


FASE 6: Legatura del cavo agli isolatori


La legatura (nodi), ha lo scopo di mantenere in tensione il cavo. Dopo aver cablato la scatola di derivazione, si procederà alla legatura dell’isolatore primario prossimo a questa. Solo in questa fase si inizia a fissare il cavo agli isolatori secondo quanto sotto descritto. Tali nodi devono essere fatti nella direzione della rosetta (abbiamo
utilizzato 2 colori diversi per un maggior contrasto). Il nodo va sempre effettuato nella direzione della rosetta


Per fare i nodi, si utilizzano le parti di seta recuperate dalla fase 4. Di seguito descriviamo l’esecuzione dei nodi:


E) Passare i cavi all’interno dell’occhiello e tirare le estremità verso il nodo.


F) Inserire quindi il cavo nell’isolatore.



N.B. Quando tra due isolatori primari vi sono più di due metri di cavo, sarebbe opportuno fare un nodo anche nell’isolatore che si trova a metà fra i due primari. Ciò
è particolarmente importante quando il cavo corre in orizzontale. Nelle CURVE vanno sempre eseguiti due nodi all’interno (usando lo stesso colore del cavo, essi si mimetizzano molto con lo stesso).


Fase 7: Allineamento cavo


A questo punto il cavo è agganciato agli isolatori ed è bloccato alle basi. Utilizzando l’articolo 01200 (isolatori con viti e tasselli) grazie alla loro non concentricità (il foro non è centrale) otterrete facilità nell’allineamento del cavo facendo ruotare l’isolatore sulla propria vite. A questo punto serrare le viti di fissaggio degli isolatori e l’impianto è terminato. Esempi di cablaggio con rosette che permettono l’installazione di due elementi.

Questo è il risultato ottenuto.

Responsabilità del costruttore e del venditore
Il costruttore e il venditore declinano ogni responsabilità in caso di:
• uso di materiale non conforme alle leggi nazionali sulla sicurezza e sull’antinfortunistica
• errata installazione, mancata o errata osservanza delle istruzioni fornite nel presente manuale
• difetti di alimentazione elettrica
• modifiche o manomissioni
• operazioni condotte da parte di personale non addestrato o inidoneo.
La sicurezza del materiale dipende anche dalla scrupolosa osservazione delle prescrizioni indicate nel manuale.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Punto Luce: gli esperti del materiale elettrico

Devi acquistare del materiale elettrico per casa o ufficio? Affidati all'esperienza e alla competenza di Puntoluce. Non solo vendita, ma anche assistenza e consulenza alla scelta migliore per i tuoi ambienti. Dagli elettrodomestici alle serie civili, dall'illuminazione alla videosorveglianza, tutto ciò di cui hai bisogno lo trovi sullo Shop online di Puntoluce!

Visita il nostro negozio

Punto Luce di Melchioni Stefano | Via Porrettana, 294 (non aperto al pubblico ) 40037 Bologna

Azienda iscritta al Registro Ditte presso CCIAA di Bologna al n. 341779 e al Registro Esercenti il Commercio presso CCIAA di Bologna - Partita IVA IT01515541207 C.F. MLCSFN68A14A944Q

Copyright © 2020 - TUTTI I DIRITTI RISERVATI - LE IMMAGINI E I MARCHI APPARTENGONO AI LEGITTIMI PROPRIETARI