casa-illuminata

Cos’è un interruttore crepuscolare e come funziona

Cos’è un interruttore crepuscolare? Dove e come si usa? Come funziona? Quando conviene? Quali sono i suoi pro e contro? In questa guida c’è tutto ciò che c’è da sapere. Per trovare questi prodotti, ci sono speciali occasioni sul nostro shop.

Cos’è un interruttore crepuscolare?

L’interruttore crepuscolare accende le luci al tramonto, senza interventi esterni. Per “capire” quando attivarsi, il dispositivo ha una fotoresistenza (= più c’è luce solare, meno si attiva, e viceversa). Questo permette di ridurre i consumi e di evitare sprechi.

Il dispositivo si collega a: lampade crepuscolari, sensore crepuscolare da esterno, ecc.

Dove si usa l’interruttore crepuscolare

Si usa per illuminare gli esterni di notte, o meglio, dal crepuscolo fino all’alba. Si può installare sia su nuove lampade crepuscolari LED, sia a lampade già scelte in passato. Più funzioni ci sono, più il prezzo del dispositivo aumenta. Questo consente di scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze.

In generale, i modelli più usati sono quelli elettromeccanici (= relè + fotoresistenza), ma ci sono modelli anche programmabili. Per esempio, il modello astronomico.

Quando il sole raggiunge la posizione di -18° sotto l’orizzonte si attiva. Per ottenere questo risultato, sta inserire longitudine e latitudine della località di installazione. L’interruttore crepuscolare calcola da solo quando attivarsi. Di solito, si usa per l’illuminazione stradale o nelle imprese.

Come funziona l’interruttore crepuscolare e come si installa

La fotoresistenza funziona come se fosse un sensore di rilevamento luce. Quindi, basta che la luce si “spenga” idealmente per attivare il dispositivo. Tra i modelli disponibili, ci sono gli interruttori crepuscolari a tempo. Sono deterrenti, perché si attivano quando passa un intruso.

Per via del suo funzionamento, deve essere posizionato in una zona esposta al sole. Altrimenti, la fotoresistenza non potrà attivare le lampade crepuscolari tramite l’interruttore.

Vantaggi dell’interruttore crepuscolare

bticino-crepuscolareIl dispositivo fa risparmiare energia. Sfrutta meglio la luce solare e permette di dire addio agli sprechi.

Il secondo vantaggio è l’effetto deterrente, che, accanto a sirene e sistemi di rilevamento, consente di stanare gli intrusi.

Contro dell’interruttore crepuscolare

La fotoresistenza non funziona con una fonte di luce vicina, anche se artificiale. In questi casi, il dispositivo non si attiva.

Quando piove, il dispositivo può accendersi quando non serve.

Nonostante questi piccoli problemi, che si possono risolvere con un sensore crepuscolare da esterno, i pro superano i contro, soprattutto se si pensa al costo contenuto di questi strumenti salva-bolletta.

 

Luci notturne a Led e fluorescenti: per il crepuscolo. I migliori modelli

Nel nostro store ci sono diversi modelli di luci notturne. Si usano come lampade crepuscolari e di cortesia. Per esempio, il modello di luce a Led BeTwilight della Bticino si attiva automaticamente come luce crepuscolare, ma può essere sfruttata anche come luce di cortesia nella modalità manuale. Inoltre, particolare non da poco, è possibile regolare l’intensità della luce grazie alla funzione dimmer.

L’interruttore crepuscolare non dovrebbe mancare mai a chi ha un piccolo giardino, un’azienda, oppure semplicemente desidera un sistema di illuminazione notturna automatica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *