Interruttore orario digitale, un’idea da Arteleta

Programmare l’uso di luci ed elettrodomestici è il modo ideale per risparmiare sull’energia elettrica, tagliare i costi e fare anche un favore all’ambiente.
Grazie alla presa digitale di Lyvia, marchio dell’italiana Arteleta, questo è possibile: andiamo quindi alla scoperta dell’interruttore orario digitale ideato dall’azienda milanese.

Interruttore orario digitale: programmare per risparmiare

arteleta-interruttore-orarioPassare molte ore fuori casa spesso significa dover fare un mucchio di cose al ritorno (far andare lavatrici e lavastoviglie, ad esempio) e trovare la casa fredda. La domotica consente di risolvere questi problemi, ma i costi dei prodotti domotici sono ancora alti.

Una soluzione decisamente più economica è la presa programmabile di Lyvia che, collegata alla presa dell’elettrodomestico da programmare, permette di scegliere quando e quante volte nell’arco della settimana vogliamo utilizzarlo. Per esempio, possiamo programmare la lavatrice in modo che al nostro rientro a casa dopo una giornata di lavoro troviamo il bucato fatto, e così la lavastoviglie, la stufa, etc.
Questo consente anche un buon risparmio economico: programmare l’uso degli elettrodomestici “energivori” a tarda ora o nel weekend significa avere una bolletta più leggera e risparmiare un po’ di quattrini.

Collegata alle lampade della casa, l’interruttore orario digitale ci garantirà di trovare la casa illuminata proprio quando abbiamo previsto di rientrare.

Ovviamente, è possibile usare il comando manuale occasionale, un semplicissimo ON-OFF.

Programmazione casuale: più sicurezza per la casa

Una delle funzioni più interessanti è la “programmazione casuale“: se prevediamo di stare via da casa alcuni giorni, questa funzione accenderà e spegnerà casualmente le luci dell’appartamento: lo scopo è dare l’impressione che sia abitato e scoraggiare i temibili topi di appartamento. Un po’ come il vecchio trucco di lasciare la radio accesa, ma molto più sofisticato!
Questa semplice presa digitale, insomma, dà una mano anche a proteggere la casa dalle intrusioni, e lo fa a un costo irrisorio.

Le funzioni dell’interruttore orario digitale

La presa programmabile ha un display liquido dove visualizzare ora e data di accensione di elettrodomestici e luci. Grazie ai sei tasti, inoltre, programmare l’uso dei nostri elettrodomestici sarà davvero facile.
La riserva di carica dura più di cento ore: in pratica, più di quattro giorni.
L’intervallo minimo di programmazione è di un minuto.
L’alimentazione a 220 V e la presa italiana bivalente con alveoli protetti rendono questa presa un prodotto affidabile.

Per chi vuole risparmiare: l’interruttore meccanico di Melchioni

melchioni-interruttore-orarioAncora più economico della presa digitale di Lyvia, l’interruttore orario giornaliero di Melchioni è una soluzione a basso costo che permette di programmare accensione e spegnimento di elettrodomestici e dispositivi elettronici. Questo timer è in grado di ricevere ben 96 comandi nell’arco di una giorno (intervallo minimo 15 minuti): niente male per un prodotto che costa solo pochi euro.
Il prodotto, come tutti quelli venduti dal nostro store, è conforme alle normative europee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *