Lampade a LED Philips: qualità, affidabilità e risparmio energetico

Le lampade a LED sono sinonimo di efficienza luminosa e affidabilità. Ottime per sostituire le lampade alogene, hanno come caratteristiche quelle di garantire un’eccezionale luminosità, un consumo energetico contenuto e una lunga durata (mantengono il 70% della luminosità dopo 50.000 ore). Inoltre, non emettono calore. I vantaggi, insomma, sono numerosi, anche per l’ambiente: non contengono infatti mercurio e componenti IR e UV (ovvero le radiazioni infrarossi e ultravioletti).
In questo articolo del nostro blog andremo alla scoperta di tre lampade LED prodotte dalla Philips, brand fra i più famosi nel campo dell’elettronica, un marchio conosciuto e amato in tutto il mondo per l’eccellenza dei suoi prodotti.

Lampada LED riflettore AR111

philips-ledLa lampada LED AR111 è la scelta ideale per atri, scale, corridoi di hotel, alberghi, ristoranti e altre strutture ricettive, dove la luce è sempre accesa ed è necessaria una lampada che esiga poca manutenzione. La lampada AR111 di Philips è il classico “faretto a spot” che può andar bene per illuminare anche mostre, musei, sale espositive, grazie alla sua ottima luminosità e il consumo energetico limitato.
Inoltre, particolare non da poco, l’assenza di raggi UV permette di indirizzare la luce di questa lampada anche verso oggetti “sensibili” come i dipinti o di facile deterioramento, come alimenti e materiali organici.
Da segnalare la compatibilità della lampada con i trasformatori alogeni elettrici ed elettromagnetici attualmente sul mercato.

Lampada LED riflettore MASTER LEDspot PAR 30

philips-led-2Come il precedente modello, anche la lampada Led PAR 30 (MASTER LEDspot), dal design pulito ed essenziale, è un modello a riflettore da installare laddove è necessaria una luce continua e forte: la poca manutenzione di cui ha bisogno, poi, ne fa un prodotto allo stesso tempo efficiente ed affidabile. Anche in questo caso, consigliatissimo per hotel, alberghi, musei e per corridoi e scale, dove la luce spesso è accesa: questa lampada, infatti, garantisce un risparmio energetico dell’80% rispetto alle alogene.
A questo proposito, il modello PAR 30 può sostituire le lampade alogene PAR30 da 80W ma esistono anche per PAR20 da 50W, PAR38 da 80W e 100W.

Tubo LED lineare CORE PRO LEDtube G13

philips-led-4Ecco una lampada pensata per sostituire le fluorescenti T8: rispetto a queste, la CORE PRO LEDtube G13 consuma il 50% in meno e dura due volte di più. Questa lampada genera un’illuminazione “naturale” e può essere usata per vari scopi: insegne, magazzini, parcheggi al coperto e all’aperto. Va bene sia per esigenze di illuminazione “generale” che per scopi decorativi (come già accennato, vanno bene per illuminare anche le insegne dei negozi).

Conclusioni

Philips ci propone tre lampade a LED di ottima qualità, che possiamo adattare alle nostre necessità: le prime due sono indicate soprattutto per ambienti che hanno bisogno di un’illuminazione continua, la terza per illuminare spazi ampi (come i parcheggi) e per le insegne luminose. Philips è un marchio storico dell’elettronica e i suoi prodotti sono una garanzia: ecco perché le tre lampade di cui abbiamo parlato rappresentano un’eccellente opzione per chi voglia installare un dispositivo a LED affidabile e longevo, qualunque sia l’esigenza da soddisfare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *