abat-jour

Come montare un interruttore a filo

Gli interruttori sono molto comuni nelle nostre case e, può capitare a volte di doverne sostituire uno. In questi casi, soprattutto quando parliamo di lampade da tavolo o abatjour, tornano molto utili gli interruttori a filo.

Che cosa sono? A volte chiamato interruttore volante, si tratta di un tipo di interruttori in cui il cavo dell’alimentazione scorre al suo interno (in questa pagina puoi trovarne una grande scelta).

In questa guida vogliamo condividere con te la procedura completa per montarne uno in completa sicurezza. Tieni comunque in considerazione il fatto che un interruttore a filo, può essere usato anche in quegli apparecchi elettrici che non lo prevedono.

Per esempio può essere utile nei casi in cui l’interruttore originale si sia usurato e la diventa difficile accendere o spegnere la lampada. In quelle situazioni, invece di attaccare e staccare la spina della corrente, può essere un’ottima alternativa inserire un interruttore a filo.

Scegliere il giusto modello

interruttore-a-filoPrima dell’installazione è comunque importante scegliere il giusto modello e, oltre al gusto personale su cui possiamo dirti ben poco, esiste una differenza sostanziale nel funzionamento. Si tratta degli interruttori unipolari e bipolari.

Chi è pratico del fai da te conosce già questi termini ma, se sei estraneo ai piccoli lavori in casa ti è utile sapere che un interruttore unipolare interrompe il passaggio di corrente solamente nel cavo di fase, mentre un interruttore bipolare interrompe anche il flusso lungo il cavo del neutro. In parole semplici possiamo dire che l’interruttore bipolare funziona come un doppio interruttore.

In pratica significa che gli interruttori bipolari sono usati per grandi elettrodomestici (ad esempio condizionatori, lavatrici, piani cottura, ecc.) al contrario gli interruttori unipolari, quelli che vogliamo montare noi, vengono usati principalmente per lampade e abatjour.

In ogni caso per agevolarti nella scelta, ti può essere utile sapere che i modelli più diffusi sono principalmente 2: gli interruttori con pulsante a pressione (eccone un esempio) e gli interruttori con pulsante a scorrimento (come questo modello).

Ovviamente il nuovo interruttore può essere montato da nuovo, ma anche in sostituzione di uno che non funziona più. Nel nostro caso vedremo come montarne uno dove non è mai stato inserito un interruttore.

Come montare l’interruttore a filo

Innanzitutto preoccupati di staccare la spina elettrica della lampada, questo è importantissimo per non avere uno spiacevole incontro con l’elettricità che può causare gravi danni.

A questo punto assicurati di avere tutto quello che ti serve; in realtà gli attrezzi sono veramente pochi visto che parliamo di una procedura basilare. Hai bisogno semplicemente di un cacciavite, un paio di forbici e una pinza spellafili (o in alternativa puoi usare le forbici).

Appena sei pronto non ti resta che prendere il filo dell’alimentazione della tua lampada (o elettrodomestico) e rimuovere la guaina esterna per almeno 1 centimetro. La sezione deve trovarsi nel punto esatto in cui vorrai posizionare l’interruttore.

Dovresti quindi ritrovarti con 3 fili: uno blu, uno marrone e uno giallo-verde. Il filo giallo-verde non è sempre presente ma non preoccuparti perché, l’importante per te è sapere che il filo blu corrisponde al neutro mentre il filo marrone corrisponde alla fase. Sarà proprio quest’ultimo che dovrai tagliare.

Adesso non ti resta che scoprire il rame del filo marrone , aprire il nuovo interruttore che hai appena acquistato, allentare la fascetta di fissaggio del cavo, allentare i morsetti e inserire il filo della fase all’interno degli stessi. A questo punto hai bisogno solamente di tirare i morsetti, serrare la fascetta ed il gioco è fatto.

Unica cosa importante riguarda il rame che non dovrebbe mai essere in vista perché può scaldare l’interruttore, o peggio, causare un corto circuito, quindi fai attenzione che sia ben inserito nel morsetto. Se tutto è a posto e il cavo è stabile, puoi richiudere l’interruttore e ricollegare la spina della tua lampada.

Published by

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *