Quali sono le migliori placche elettriche?

Punto Luce Blog: la tua guida al materiale elettrico ed elettronico

Nessun commento /
Ruggero /
19/02/2022

Quando si ristruttura la casa o la si arreda da zero, bisogna dare la priorità alla scelta dei mobili e al colore delle pareti, così come agli accessori d’arredo. Uno di questi accessori sono le placchette che sono fatte per adattarsi agli interruttori elettrici.

Le placche elettriche possono aggiungere stile a una stanza indipendentemente dalle loro dimensioni. Ma quali sono le migliori placche elettriche per interruttori? Per poter rispondere a questa domanda, possiamo solo dire che le migliori placche sono quelle che si adattano perfettamente alle tue esigenze e allo stile della tua abitazione.

Il mercato offre diversi tipi di piastre elettriche, alcune con disegni classici e forme quadrate, altre con disegni moderni e forme arrotondate. Scegliere le placche elettriche non è un compito facile perché queste devono essere ben abbinate o altrimenti l’intera installazione potrebbe sembrare troppo irregolare.

Quale materiale scegliere per le tue placche?

Le placche elettriche sono realizzate generalmente in materiali plastici, sono versatili e disponibili in tantissimi colori, finiture e in grado di adattarsi a qualunque tipo di arredo: moderno, classico, industrial, contemporaneo e bohemien.

Oltre alle placche elettriche in plastica, sono molto vendute anche le placche in legno, mentre, se cerchi la soluzione più economica, dovrai optare per le placche in marmo.

Le placche in legno sono disponibili in colorazioni sia chiare che scure, con finitura satinata o lucida. Di tendenza anche le placche in vetro, belle da vedere, che danno luminosità e lustro, ma che sono molto più fragili rispetto ad altre soluzioni.

Le placche degli interruttori in metallo sono classiche, tradizionali e versatili. Le placche di bambù sono belle e accoglienti; sono fatte di un prodotto sostenibile e sono meno costose di molte altre varianti.

Le placche da parete sono spesso caratterizzate da dimensioni standard, ma esistono in altre dimensioni, più grandi o più piccole. Alcune hanno una forma geometrica particolare, con bordi smussati, mentre altre sono arrotondate e hanno un aspetto più tradizionale.

Le placche più sottili sono a filo muro, permettono di recuperare preziosi metri quadrati senza sacrificare l’arredamento.

Come scegliere le placche elettriche

Per scegliere le placche giuste per la tua casa, è necessario considerare alcune cose. In primo luogo, bisogna considerare la quantità di luce che ogni placca rifletterà nella stanza attraverso il suo modello o design. In secondo luogo, devi valutare se le tue nuove placche si abbineranno al supporto elettrico esistente e agli interruttori.

Hai due possibilità: scegliere le placche nello stesso stile e nello stesso colore dell’arredamento di tua casa oppure, puoi considerare un design contrastante. Se scegli di usare colori più forti, puoi aggiungere un elemento di brio e di grinta.

In una casa contemporanea, è spesso preferibile scegliere una placca elettrica che si abbini ai pensili, o che abbia una finitura interessante. In una casa classica, le placche semplici dello stesso colore dei mobili sono di solito le migliori.

Per creare un look semplice e moderno, puoi usare finiture delicate come il bianco o l’avorio con colori neutri. Le placche di vetro sono ideali per le tonalità più popolari di colore delle pareti. Un look contemporaneo può essere ottenuto combinando il vetro con colori bianchi o antracite. I disegni utilitari e gli effetti satinati sono uno strumento potente per evocare un’atmosfera minimalista.

Il prezzo delle placche elettriche

Sostituire le placche degli interruttori può dare un senso di rinnovamento al look della casa, senza la necessità di ristrutturare l’intero impianto elettrico.

I costi delle placche variano in base a tipologia e modello, è possibile acquistare le placche sul nostro shop, abbiamo a disposizione i migliori brand e placche di vari materiali e forme e dimensioni.

Quelle di plastica sono tra le più richieste e anche le più economiche, insieme al marmo. Più pregiato è il materiale e maggiore è il costo.

Ad esempio, sono disponibili anche placche per interruttori smart, dotate di un design moderno con bordi fluorescenti, che possono essere controllate da remoto con comandi vocali.

Mediamente, il prezzo di una placca elettrica va da un minimo 2 euro fino a superare le decine di euro.

Errori da non commettere quando si scelgono le placche elettriche

La scelta delle placche elettriche è quindi da fare con calma e con consapevolezza, facendo le adeguate valutazioni.

Un errore molto frequente è quello di non controllare la compatibilità delle placche elettriche con gli interruttori. Molte persone danno per scontato che è sufficiente scegliere le placche solo in base a una preferenza estetica, in realtà è necessario controllare dimensioni e forme per avere la certezza di non acquistare un prodotto sbagliato.

Inoltre, anche la scelta del materiale non deve essere sottovalutata. Ce ne sono alcuni che sono più fragili di altri e non si prestano bene all’installazione in ambienti in cui è più facile urtarli e romperli.

Le placche di vetro sono un esempio, molto belle, capaci di dare un tocco di eleganza, ma molto più delicate.

Le placche in legno tra quelle che rappresentano la miglior scelta nel rapporto qualità/prezzo, sono versatili e il materiale è molto più resistente. Grazie ai tanti colori e texture, riescono ad integrarsi perfettamente a qualsiasi stile.

Se hai dubbi sulla tipologia di placche da installare in casa, ti consigliamo di valutare queste in legno, sia che la tua casa sia arredata in stile modero che classico. Sono molto più resistenti e adattabili di altri tipi di materiali per placche.

Tuttavia, se hai bisogno di acquistare delle placche elettriche ma non sai come orientarti puoi contattarci qui.

Punto Luce: gli esperti del materiale elettrico

Devi acquistare del materiale elettrico per casa o ufficio? Affidati all'esperienza e alla competenza di Puntoluce. Non solo vendita, ma anche assistenza e consulenza alla scelta migliore per i tuoi ambienti. Dagli elettrodomestici alle serie civili, dall'illuminazione alla videosorveglianza, tutto ciò di cui hai bisogno lo trovi sullo Shop online di Puntoluce!

Visita il nostro negozio

Punto Luce di Melchioni Stefano | Via Porrettana, 294 (non aperto al pubblico ) 40037 Bologna

Azienda iscritta al Registro Ditte presso CCIAA di Bologna al n. 341779 e al Registro Esercenti il Commercio presso CCIAA di Bologna - Partita IVA IT01515541207 C.F. MLCSFN68A14A944Q

Copyright © 2020 - TUTTI I DIRITTI RISERVATI - LE IMMAGINI E I MARCHI APPARTENGONO AI LEGITTIMI PROPRIETARI